Sna ringrazia pubblicamente i componenti delle Commissioni e il relatore alla Camera Onorevole Massimo Bitonci e relativo Gruppo parlamentare della Lega

0
40

RECEPIMENTO DELLA IDD, LA COMMISSIONE SPECIALE DEL SENATO APPROVA LE PROPOSTE DI MODIFICA: SI ALLONTANANO I RISCHI PER MIGLIAIA DI AGENTI E LAVORATORI DEL SETTORE

Le azioni condotte dal Sindacato Nazionale Agenti hanno portato a un primo importante risultato: la Commissione speciale del Senato istituita per l’esame degli atti urgenti predisposti dal Governo uscente, ha approvato diverse modifiche allo schema del Dlgs di recepimento della IDD, reintroducendo, fra l’altro, la previsione di incasso dei premi sul conto corrente separato degli intermediari, sorprendentemente eliminata nella bozza della normativa inspiegabilmente predisposta dal Governo Gentiloni poche settimane prima delle scorse elezioni.

Scampato pericolo, dunque, almeno per il momento, anche se la guardia resta alta negli ambienti SNA, di fronte al rischio, evidentemente sempre presente, di emanazione di normative pregiudizievoli non soltanto per gli agenti, ma anche per i consumatori.

Sul fronte della lotta al rischio di approvazione del “Decreto ammazza agenti” la battaglia di SNA è stata tenace e corale, con il coinvolgimento delle strutture territoriali e dei singoli agenti, allo scopo di costruire e coltivare un canale di comunicazione con i componenti le Commissioni di Senato e Camera incaricate di valutare le difficili tematiche delle modifiche al Codice delle Assicurazioni. L’impegno è stato ripagato dalla sensibilità di diversi politici che hanno ascoltato e fatto proprie le istanze degli agenti rappresentate dal Sindacato, comprendendo i rischi che lo scellerato provvedimento avrebbe comportato per decine di migliaia di operatori del settore e per la trasparenza e la professionalità che, a fatica – soprattutto grazie al ruolo consulenziale svolto dagli agenti – si sono via via affermate nel mercato.

Sna ha voluto ringraziare pubblicamente i componenti delle Commissioni ed in particolare il Senatore Daniele Pesco ed il relativo Gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle, nonché il relatore alla Camera Onorevole Massimo Bitonci e relativo Gruppo parlamentare della Lega. Il Presidente SNA Claudio Demozzi ed il Presidente ULIASS Sebastiano Spada, che guida l’associazione maggiormente rappresentativa degli intermediari iscritti alla sezione E del RUI, in un comunicato congiunto hanno ringraziano altresì il Gruppo parlamentare di Forza Italia ed in particolare l’Onorevole Galeazzo Bignami, il Gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia ed in particolare il Senatore Andrea De Bertoldi.

Il risultato conseguito dimostra ancora una volta che di fronte ad attacchi frontali alla libertà ed alla stessa sopravvivenza della categoria a nulla valgono gli atteggiamenti affettati, le moine e i propositi di improbabile dialogo dei quali fa sfoggio la dirigenza dell’associazione di agenti minoritaria Anapa, ma occorre scendere in campo con concretezza e voglia di lottare, duramente, se occorre, per difendere i propri diritti.

(nella foto il Presidente SNA Claudio Demozzi in audizione presso le Commissioni speciali di Camera e Senato in seduta congiunta)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here